mercoledì 17 aprile 2013

Dolcetti alle mandorle (2)

E' passato circa un anno e mezzo dall'ultima volta che li ho fatti, ma ieri la mamma è tornata a casa supplichevole con la farina di mandorle... potevo dirle di no?  ^_^

La ricetta è la stessa di questi .. tale e quale... solamente li ho guarniti con le mandorle a lamelle.



Ingredienti (30 pz):
200 gr farina mandorle
200 gr zucchero semolato
2 albumi
miele (opzionale)

Per decorare:
pinoli
mandorle
frutta candita a piacere




- Amalgamare bene la farina di mandorle con lo zucchero e aggiungere gli albumi e il miele (se si vuole)

- Mescolare con una forchetta (che girando raccoglie meno impasto di un cucchiaio) fino ad ottenere un composto omogeneo, ma un po' appiccicoso

- Mettere in una sac-à-poche l'impasto (con una bocchetta grande) e distribuirlo a ciuffetti in una teglia ricoperta di carta da forno (è normale faticare nello spremere la sacca perché il composto deve essere morbido, ma compatto altrimenti in forno si sformerebbe)

- Decorare a piacere! Se non vi piacciono le mandorle a lamelle potete mettere un pezzetto di frutta candita (ciliegie, arancia, cedro, ..),  una mandorla al centro o tanti pinoli....

- Cuocere nel forno caldo ventilato a 180° per 8-10 minuti.. sfornare quando risultano dorati in superficie!

- Lasciarli riposare bene perché l'impasto deve avere il tempo di asciugare (appena tolti dal forno risulteranno molli ma non significa che sono ancora crudi)




4 commenti:

  1. Ciao Elisa!!! Piacere di conoscerti:) grazie di essere passata da me, ti aspetto al mio contest!
    Nel frattempo mi aggiungo ai tuoi followers, così non mi perdo neanche una delle tue ricette! Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, dimenticavo....questi dolcetti sono golosissimi!!!:)

      Elimina
  2. ciao elisa, piacere di conoscerti...che buoni questi dolcetti! attendo la tua proposta per il mio contest...ci conto!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il blog cara Elisa, le tue ricette sono molto belle e questi dolcetti sembrano l'ideale anche per gli intolleranti al lattosio come me :-)
    Se vuoi passare a trovarmi, io sono su www.ungirasoleincucina.blogspot.com
    Anna

    RispondiElimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.