lunedì 22 aprile 2013

Biscotti della fortuna

Fortune cookies... chi non li ha mai mangiati a fine pasto nei ristoranti cinesi? mio padre!  -_-
più gli spiegavo cosa fossero.. più la sua faccia era incredula... però quando li ha visti gli sono piaciuti...
In occidente si è soliti associarli alla cultura cinese, ma pare che in Cina non siano per niente un "fine pasto" tradizionale.... In ogni caso sono buoni, croccanti e permettono di sbizzarrirsi nella scelta degli bigliettini da chiudere al loro interno.
Io li ho preparati per una cena tra amici, li ho divisi in due contenitori da cui pescarne due a testa e all'interno ho messo bigliettini con le ruote della lotteria e altri bigliettini con tre numeri ciascuno... così chi voleva poteva tentare la fortuna giocandoli al lotto! (in fondo al post le foto dei biglietti)

Ho fatto un primo tentativo finito nella spazzatura... poi mi sono affidata alla ricetta di Angie (con qualche modifica data dai miei precedenti fallimenti) e sono venuti benissimo... L'unica pecca, ma ho visto che quelli home made su google sono più o meno tutti così, è che rimangono abbastanza chiari e io li vorrei più scuri! uff! riproverò!





Ingredienti
(per circa 25 biscotti)

2 albumi
30 gr di burro
50 gr di farina 00 Molino Chiavazza
55 gr di zucchero a velo S.Martino
3 cucchiai di olio di semi di arachide
1/2 cucchiaio di aroma di vaniglia

1/2 cucchiaino di aroma di mandorla






- prima di preparare i biscotti della fortuna dovete scegliere i bigliettini da mettere all'interno... una volta scritti  li ho semplicemente stampati e ritagliati.

Accendere il forno a 170° ventilato
(in tutte le ricette c'è scritto di metterlo a 150° ma a me proprio non cuocevano)

-  in un pentolino fondere il burro e lasciarlo raffreddare.

- in una ciotola setacciare lo zucchero a velo con la farina.

- in un altro recipiente mettere gli albumi insieme agli aromi e montare a neve.

- incorporare gradatamente la farina setacciata con lo zucchero a velo e il burro fuso ormai freddo e continuare a mescolare con lo sbattitore elettrico... fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea, ma non troppo liquida (regolare la consistenza con l'olio di semi... infatti a me rispetto ad Angie ne è servito di più)

- spalmare  l'impasto (circa un cucchiaio) sulla carta da forno, formando un disco di circa 8 cm di diametro facendone due alla volta... perché andranno piegati appena tirati fuori dal forno ed è difficile impossibile gestirne molti insieme.

- cuocere per 10 minuti (stesso discorso della temperatura.. ovunque ho trovato di cuocerli per 5-6 minuti, ma tutto dipende dal forno) fino a che i bordi iniziano a prendere colore.

- togliere la teglia dal forno e velocemente... velocemente!!! ... con l'aiuto di una spatolina staccare la cialda.. mettere un bigliettino al centro... piegare in due (ottenendo un semicerchio)... e poi sul bordo del bicchiere piegarli ulteriormente dandogli la forma caratteristica.
Di corsa a fare il secondo che sta già indurendo nella teglia....
Io via via li mettevo a raffreddare dentro una tazzina da caffè in modo da fargli tenere la forma.

- continuare con taaaanta pazienza e amore con il resto della pastella!  O_o


----------  -----------  -----------  -------------  --------------  -------------  ------------


I miei consigli sono:

1. posizionarsi tutto (bigliettini.. bicchiere... tazzine.. spatolina...) sul tavolo
2. usare due teglie.. almeno mentre una è in forno potete spalmare la pastella sull'altra
3. non demoralizzatevi se i primi sono crudi... se si rompono.. se non sono per niente tondi...
4. per farli venire bene è fondamentale capire quando è il momento giusto di tirarli fuori dal forno (infatti io ho dovuto alzare la temperatura e prolungare la cottura) e l'unico modo è provare... quindi se è la prima volta fate un pochino più di pastella rispetto a quella che vi serve


-----------  ------------  ------------  ------------  ------------   ------------  -----------


.... detto questo..... sembra una faticaccia e personalmente la è stata, ma era la prima volta e bisogna prenderci la mano... è sicuramente più difficile a dirsi che a farsi!

In ogni caso la faccia degli amici nel vedere che li avevo fatti io ha ripagato tutta la fatica!!!  ^_^




Ecco le foto dei bigliettini che ho messo all'interno :





15 commenti:

  1. ciao ELisa, è tanto che non passavo a trovarti...ma che fore la ricetta per i biscotti della fortuna! sono deliziosi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! sono carini vero? io quando vengo a trovarti rimango incantata a guardare le tue opere d'arte..

      Elimina
  2. devono essere a dir poco squisiti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee... sei sempre carinissima!!

      Elimina
  3. Direi che ti sono venuti molto bene! L'importante non è il colore... Se il sapore è buono direi che puoi trascurare quel particolare! Bravissima! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buoni sono buonissimi, ma non sono un pò pallidini?? ^_^

      Elimina
  4. ma che carini questi biscotti, bellissima idea, un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! è stata una faticaccia ma ne è valsa davvero la pena!!!

      Elimina
  5. Ciao Elisa, eccomi! Grazie per essere passata e per la tua partecipazione al giveaway. Questi biscottini sono stupendi, belli davvero! Ti seguo con piacere. Alla prossima allora e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per essere passata a ricambiare la visita....
      ora non mi resta che incrociare le dita! :)

      Elimina
  6. Che buoni e che profumo si sente fin qui! Sono una tua nuova followers se ti va passa a trovarmi http://simofimo.blogspot.it/ ciao simona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! grazie per esserti unita ai miei follower!!!
      ..vado subito a curiosare nel tuo blog...

      Elimina
  7. grazie mille per essere passata! a presto simona.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.