mercoledì 20 marzo 2013

Vellutata di lattuga

La prima volta me l'aveva preparata mio papà in un momento di dieta ferrea... e devo dire che ero parecchio scettica sul sapore di questa vellutata.... in realtà era buonissima!!
Siccome "dieta ferrea" è durata molto molto poco, così è stato per questo piatto... mi piace così tanto che ogni tanto lo stressavo di rifarmela, ma lavorando per un motivo o per l'altro non ha mai tempo di stare un pò in cucina, così mi sono decisa a farmela da sola : in una settimana l'abbiamo mangiata già due volte.
E' deliziosa e leggera... provare per credere!



Ingredienti per 4 persone

2 cespi di lattuga belli grandi
4 cippollotti
500 ml di brodo vegetale
3 cucchiai di pan grattato
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. burro





- Per prima cosa preparare il brodo vegetale con la verdura fresca o usate quello pronto se non avete tempo o fatelo con il dado in pochi minuti.

- Pulire accuratamente le foglie di lattuga e asciugarle bene... poi tagliarle grossolanamente a strisce e tenerle da parte.

- Scaldare un filo d'olio e una noce di burro in una pentola capiente.

- Versarvi i cipollotti tritati e far soffriggere per qualche minuto senza farli bruciare.

- Aggiungere poi tutta la lattuga e farla stufare. Mescolarla ogni tanto per far scendere le foglie rimaste in alto... lasciare cuocere per almeno 10 minuti fino a quando le foglie saranno molto morbide e si sarà depositata l'acqua sul fondo della pentola.

- In un recipiente stretto e alto (il bicchiere del miniprimer) versare un mestolo di lattuga con un pochino di liquido di cottura e con il mixer ad immersione emulsionare bene fino ad ottenere una crema verdissima ed omogenea. Continuare con il resto della lattuga.

- Scaldare il brodo e aggiungervi tutta la lattuga emulsionata e il pan grattato.

- Cuocere a fuoco basso per circa 30 - 40 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno... se si vuole aggiustare di sale.



Servire con un filo d'olio e crostini dorati... oppure con qualche fettina di pane abbrustolito!




4 commenti:

  1. di lattuga mai provata, segno la ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisa!!!
    La vellutata è una piatto che in generale mi piace molto...ma sai che di lattuga non l'ho mai provata??!! Non ho mai pensato di farla....
    Complimenti a te a al tuo papà...

    A presto
    monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala... perché è buonissima!!!!!

      Elimina
  3. in inverno le vellutate sono le "zuppe" che preferisco, ma la lattuga è un ortaggio che non uso. sarà ora di iniziare? ha un verde intenso che fa venir voglia di mangiarla subito

    RispondiElimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.