giovedì 7 febbraio 2013

Torta di peperoni e melanzane

E pensare che a me i peperoni nemmeno piacciono!

Cioè.. non è che non mi piacciono.. mi piacciono le cose che sanno di peperoni.. il sugo con i peperoni.. ma mangiarli così da soli proprio non mi vanno. L'altro giorno però avevo voglia di peperoni (??) e di melanzane così ho preparato questa gustosissima torta salata, che è piaciuta tantissimo anche a me, prendendo spunto da una scheda di un ricettario... OVVIAMENTE modificandola e aggiungendo cose qua e là.


Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
2 peperoni gialli
1 melanzana
1 cipolla
200 gr di fontina
5-6 cucchiai di sugo
q.b. peperoncino
q.b. sale
q.b. olio extravergine d'oliva




Premetto che 99 (facciamo anche 99,99) su 100 non ho scoperto un bel niente, ma per quanto mi riguarda questa grandissima (per me) scoperta l'ho fatta dopo che mia nonna mi chiedeva ripetutamente di aiutarla a pulire i peperoni mettendomene uno rovente in mano (dopo averlo tradizionalmente arrostito per facilitare lo "spellamento") e a me toccava stare secoli a bruciarmi i polpastrelli e spellare questo insidioso ortaggio che tanto.... alla fine.... non veniva mai perfettamente pulito!! -_-'
Quindi cos'ho fatto un bel giorno? Ho lavato il peperone.. ho tolto il picciolo.. l'ho aperto tagliandolo in grosse strisce e ho tolto da ognuna la parte bianca e i semi all'interno... poi ho afferrato un PELAPATATE e in pochissimi secondi minuti ho pulito un peperone intero togliendo bene tutta la pelle e soprattutto ho evitato di arrostirmi le dita... qundi....

- per prima cosa pulite i peperoni in questo modo e tagliatelo a cubetti... oppure se preferite scottatevi le dita e tagliatelo a cubetti! ^_^

- lavare la melanzana, tagliarla a fette di circa 1cm e poi a cubetti.

- tritare grossolanamente la cipolla e metterla in una padella antiaderente capiente ad appassire con un filo d'olio evo.

- quando la cipolla si sarà colorita aggiungere i peperoni e la melanzana precedentemente tagliati a cubetti ed aggiungere un abbondante filo d'olio evo.... salare e aggiungere il peperoncino.

- quando tutte le verdure saranno sufficientemente cotte aggiungere i cucchiai di sugo (se ce l'avete pronto) o un pò di passata di pomodoro.. o del concentrato.. o anche niente! Io l'ho messo per dare un pochino più di cremosità - colore - sapore al tutto. Se decidete di metterlo fate cuocere ancora qualche minuto.

- Stendere il rotolo di pasta sfoglia già pronta sopra una tortiera.

- Versare metà verdure nella tortiera e livellare.

- Cospargere la superficie metà con metà della fontina tagliata a pezzettini.

- Versare sopra la fontina l'altra metà delle verdure, livellare e cospargere nuovamente la superficie della torta con la restante fontina tagliata sempre a pezzetti.

- Abbassare i bordi della pasta sfoglia facendoli aderire bene al ripieno.

- Cuocere in forno caldo a 160° per circa 40 - 45 minuti.. o comunque fino a quando non vedrete la sfoglia croccante e dorata e la fontina ben sciolta.





2 commenti:

  1. Anche a me piacciono molto i peperoni...l'unico problema è che non sempre li digerisco :(
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero... capita ogni tanto!
      buona settimana

      Elimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.