sabato 26 maggio 2012

Girelle di mozzarella

Finalmente qualcosa di salato!!!
C'è un motivo... anche questa ricetta è di Luca Montersino.. non bastava essere un maestro nei dolci... no.. troppo semplice... avete mai visto qualche sua ricetta di pasticceria salata?? una gioia per gli occhi e per il palato ovviamente.
Queste girelle sono morbide come un cuscino.
La domanda sorge spontanea (me lo sono chiesto anch'io)... "ma la mozzarella dov'è???".... c'è c'è.

Ingredienti per 25 girelle :

250 gr di farina00 Molino Chiavazza
100 gr di latte intero fresco
100 gr di mozzarella
10 gr di lievito di birra
25 gr di burro in pomata
4 gr di sale
5 gr di zucchero semolato

Per la farcitura :
50 gr di pomodoro concentrato
q.b. origano


La ricetta la potete leggere qui sul sito di AliceTv.
Io ho usato la planetaria con il gancio ma si può impastare a mano senza alcun problema.

- Far intiepidire sul fuoco o nel microonde il latte.
Sciogliervi dentro lo zucchero e il lievito mescolando bene.

- Versare il latte sulla farina e impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.. regolarsi via via aggiungendo una spolverata di farina o un pochino di latte senza far però risultare l'impasto appiccicoso.

- Incorporare il burro in pomata e il sale e continuare ad impastare fino a farlo assorbire completamente.

- Nel frattempo tagliate la mozzarella il più finemente possibile dopo averla strizzata molto bene.
Aggiungere al composto e continuare ad impastare normalmente.. come per magia la mozzarella verrà inglobata e non ce ne sarà più traccia! *__*

- Mettere la palla di impasto a riposare 20 minuti circa a temperatura ambiente.

- Stendere l'impasto con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo spesso circa 3 mm.

- Spalmare sulla superficie tutto il pomodoro concentrato (secondo me 50 gr erano giusti giusti... quindi meglio abbondare) e poi cospargere con l'origano.

- Arrotolare il tutto dal lato lungo (dovrà quindi venire un bel bigone non troppo cicciottoso).
Rivestire di pellicola trasparente e mettere in congelatore per far indurire l'impasto.. così sarà più facile tagliare delle girelle perfettamente tonde.

1) Se si vogliono consumare subito togliere il rotolo dal congelatore dopo 20 min circa.. tagliare le girelle di uno spessore di circa 1,5 cm e disporre su una teglia ricoperta di carta da forno.
Lasciare scongelare/lievitare per 1 ora circa.

2) Se si vogliono consumare il giorno dopo.. o dopo qualche giorno o settimana tirare fuori il rotolo dal congelatore.. tagliare le girelle di uno spessore di circa 1,5 cm e disporre su una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciare scongelare/lievitare per 2 ore circa.


- Cuocere nel forno caldo ventilato a 230° per 5-7 minuti.. devono risultare belle dorate e gonfie.


L'ideale sarebbe mangiarle calde o tiepide, ma in quel caso se ne mangerebbero un'esagerazione.. quindi si possono mangiare tranquillamente fredde!

Non vedo l'ora di provarle a fare in altre varianti, aggiungendo al pomodoro il prosciutto cotto.. o qualche pezzettino di mozzarella.. o spinaci..



Partecipo al contest di Lucia - tra cucina e pc




e a quello di Mary in cucina


domenica 20 maggio 2012

Cheesecake alla fragola monoporzione

Buona domenica... mica tanto buona... qui a La Spezia continuano leggere scosse di terremoto dopo quella forte di ieri notte.. che ansia!
Addolciamoci la serata con queste deliziose cheesecake monoporzione.. ancora fragoleeeeeee *_*   la ricetta è quella di giallo zafferano
Si possono fare sia in una teglia da muffin con i pirottini di carta.. o direttamente nei pirottini di alluminio monouso.



Ingredienti per 6 monoporzioni :

75 gr biscotti Digestive
30 gr burro
1/2 cucchiaio di zucchero di canna

4,5 gr di colla di pesce
75 ml di panna fresca
150 gr di Philadelphia
125 gr di ricotta
1 cucchiaio di zucchero a velo

3 gr di colla di pesce
125 gr di fragole
25 gr di zucchero




Preparazione della base di biscotto :
(come si può vedere benissimo dalla foto a me il fondo si è un pò sbriciolato perché non avevo in casa i biscotti Digestive e quindi ho usato dei comuni Oro Saiwa che si sono compattati poco con il burro.. quindi assicuro che usando i biscotti giusti la base rimarrà bella compatta)

- sbriciolare i biscotti insieme allo zucchero di canna fino ad ottenere una polverina.

- aggiungere il burro fuso e mescolare.

- versare un cucchiaio circa di composto sul fondo del pirottino e livellare bene con il dorso di un cucchiaio.

- mettere in frigorifero per almeno 30 minuti.



Preparazione della crema al formaggio :
- mettere i fogli di colla di pesce in ammollo nell'acqua fredda per 10 min circa.

- in una ciotola capiente mescolare il Philadelphia con la ricotta.

- aggiungere lo zucchero a velo e amalgamare bene.

- mettere 25ml di panna in un pentolino sul fuoco.. una volta calda, strizzare e unirvi i fogli di colla di pesce facendoli sciogliere completamente... versare sul mix di formaggi e mescolare.

- montare la restante panna e unire al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

- versare con un cucchiaio sulla base di biscotti.. livellare.. e mettere a riposare in frigorifero per almeno 2 ore.



Preparazione del topping alla fragola :
- mettere i fogli di colla di pesce in ammollo nell'acqua fredda per 10 min circa.

- tagliare le fragole a cubetti e metterle in un pentolino insieme allo zucchero.

- quando le fragole si saranno ammorbidite e avranno rilasciato il loro succo.. passarle con un mixer ad immersione fino ad ottenere una purea (ancora calda).

- strizzare la colla di pesce e metterla nella purea di fragole.. mescolare fino a completo scioglimento.

- una volta fredda versare sulla cheescake ormai indurita.

- lasciare riposare in frigorifero almeno 1 ora.



E' vero.. i tempi di attesa sono un pò lunghi (quasi 4 ore + la preparazione).. ma l'importante è il risultato no?



Ovviamente partecipo al contest di L'amore in cucina




e a quello di Delizie da mille e una notte




e infine a quello di Lucia - Tra cucina e pc


lunedì 14 maggio 2012

Torta Diabella

Provate questa torta perché è la fine del mondo!!!!!
Ovviamente è di Luca Montersino (scrivo la ricetta perché si trova sul sito di Alicetv)
Solo a pensarci viene l'acquolina in bocca... in una sola torta c'è il cioccolato bianco... il cioccolato al latte.. il cioccolato fondente.. le nocciole e un morbidissimo pan di spagna al cioccolato... cosa si può voler di più dalla vita??






Siccome gli ingredienti sono tanti li scrivo via via che si compongono le varie parti della torta.








Ingredienti per il pan di spagna al cioccolato :
(ho usato una teglia da 23cm ed è venuto bello alto e soffice)

165 gr di albume
150 gr di zucchero semolato
150 gr di burro
115 gr di tuorlo
50 gr di cioccolato fondente
50 gr di massa di cacao (cioccolato al 90% - 99%)
8 gr di lievito per dolci in polvere
8 gr di cacao amaro in polvere

Solitamente cerco sempre di fare i pan di spagna più light possibili e con tutte queste uova stavo per morire.. ma siccome era per un compleanno importante ho voluto fare le cose come si deve. 
Posso assicurare però che non ho mai mangiato un pan di spagna così buono.. soffice e umido.. e in più emanava un profumo di cioccolato meraviglioso.


Preparazione del pan di spagna al cioccolato :

- Montare (con una frusta) il burro con 75 gr di zucchero semolato.

- Aggiungere a filo i tuorli d'uovo mentre si continua a sbattere.

- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente insieme alla massa di cacao e aggiungere ancora caldi a filo nel composto che sta montando.

- In un'altra ciotola montare a neve gli albumi con i restanti 75 gr di zucchero semolato.

- Setacciare in una ciotola la farina 00 insieme al lievito in polvere e al cacao amaro.

- Unire le farine setacciate alla montata di burro e uova e per ultimi incorporare gli albumi montati a neve mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

- Cuocere in una teglia da 23 cm imburrata e infarinata per 25 minuti circa nel forno ventilato preriscaldato a 180°.... verificare la cottura con lo stecchino!



Ingredienti per la ganache di cioccolato al latte :

300 gr di cioccolato al latte
300 ml di panna da montare


Preparazione della ganache al cioccolato al latte :

- In un pentolino portare a bollore la panna mescolando di tanto in tanto.

- Spegnere il fuoco e farci sciogliere dentro il cioccolato al latte spezzettato.
Mescolare fino a completo scioglimento.

- Lasciare raffreddare... il composto dovrà risultare abbastanza fluido.



Ingredienti per la bavarese al cioccolato bianco :

200 ml di latte intero fresco
80 gr di tuorlo
35 gr di zucchero semolato
185 gr di cioccolato bianco
80 gr di pasta di nocciole
6 gr di colla di pesce
500 ml di panna fresca da montare


Preparazione della bavarese al cioccolato bianco :

- Mettere i fogli di gelatina in ammollo immersi in acqua fredda.

- Portare il latte a bollore.

- In una ciotolina mescolare (non sbattere) i tuorli con lo zucchero semolato e versare nel latte bollente.

- Con un termometro da cucina controllare la temperatura (io uso questo accessorio meraviglioso della Silikomart che mi hanno regalato i miei genitori qualche natale fa... è una spatola comodissima perché oltre a mescolare permette di misurare la temperatura del composto) ... al raggiungimento degli 85° togliere dal fuoco (se non avete un termometro, si riesce più o meno a capire il momento giusto quando immergendo un cucchiaio vi ci rimane attaccata una sottile pellicola di latte).

- Unire al composto di latte e tuorli i fogli di gelatina strizzati e mescolare facendoli sciogliere completamente.

- Aggiungere poi il cioccolato bianco spezzettato e mescolare bene fino a completo scioglimento.

- Infine incorporare la pasta di nocciole (Attenzione! non è la crema di nocciole.. la "pasta" è composta esclusivamente da nocciole emulsionate con il loro stesso olio che rilasciano una volta tostate e mixate.. infatti si potrebbe fare comodamente a casa se non si riesce a trovare già pronta).

- Lasciare raffreddare completamente prima di incorporare la panna (precedentemente montata) mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.



Ingredienti aggiuntivi per l'interno e per la decorazione finale :

150 gr di nocciole tostate
100 gr di cioccolato fondente
q.b. cacao amaro in polvere



Assemblaggio della torta :
(la torta in totale dovrà essere alta 4 cm... 1 cm per strato)

- Tagliare il pan di spagna in strati alti 1 cm... prendere uno strato e tagliarlo di una circonferenza un paio di cm inferiori alla teglia che si andrà ad usare (23 cm) e posizionare al centro della teglia dal cerchio apribile.
Io ho usato sia per il pan di spagna che per la torta finita la solita teglia da 23cm.. se si vuole evitare questo passaggio (molto semplice e veloce) si può cuocere il pan di spagna direttamente in una teglia più piccola così basterà solamente tagliarla in strati spessi 1 cm.

- Con la bavarese al cioccolato bianco riempire il bordo mancante e creare uno strato sopra al pan di spagna alto 1 cm circa.

- Creare, sempre con la bavarese al cioccolato bianco, una corona alta 1 cm lungo il bordo... questa andrà a contenere la ganache al cioccolato al latte.

- Versare all'interno del bordo di bavarese la ganache.

- Immergere nella ganache dei pezzetti di pan di spagna al cioccolato e cospargere con qualche nocciola spezzettata con le dita.

- Ricoprire con uno strato di bavarese al cioccolato bianco.

- Con il dorso di un cucchiaio creare sulla superficie delle increspature.

- Mettere il dolce in congelatore (controllate prima di mettervi a fare il dolce di avere abbastanza spazio).

- Per regolarsi su quando tirare fuori il dolce bisogna considerare che per essere pronto deve essere messo in frigorifero a scongelare almeno 6-7 ore prima... se poi ci sta di più si è ancora più tranquilli.

- Per quanto riguarda la decorazione : spolverare la superficie con abbondante cacao amaro in polvere.. nelle conchette delle increspature colare un pò di ganache avanzata e cospargere con le nocciole sbriciolate a mano (lo specifico perché è più bello vedere la granella un pò grossolana e non fine fine) e con qualche cubetto di pan di spagna.

- Le placchette invece sono semplicissime da fare (volendo si possono anche non mettere, ma rifiniscono il dolce lateralmente) : sciogliere i 100 gr di cioccolato fondente a bagno maria. Una volta sciolto colare su un foglio di carta da forno e spalmarlo con una spatola fino allo spessore desiderato. Mettere il foglio in congelatore per qualche minuto per farlo indurire. Una volta duro tagliare a quadretti o spezzettare a piacere.
Essendo la torta ancora congelata per far aderire le placchette alla torta mettere sul retro di ognuna una goccia di ganache avanzata.


Vi posso assicurare che sembra complicata, ma è molto semplice e veloce come preparazione.. a parte le attese di raffreddamento delle varie parti e il congelamento necessario della torta finita.



Metto una foto della fetta così si capisce bene come vanno fatti  i vari strati


Due premi... a chi li passerò?

Che sorpresa! Lucia del blog Lu.C.I.A. - tra cucina e pc sabato mi ha passato due premi graditissimi.. sono felice che abbia pensato a me, ricevere questi riconoscimenti significa che il tuo blog è apprezzato.


Per il premio VERSATILE BLOGGER le regole sono queste :
1. Ringraziare e linkare il blog che vi ha nominato ( già fatto ^_^ )
2. Scrivere 7 notizie che vi riguardano
3. Nominare 15 blog che meritano questo premio
4. Comunicare la notizia ai blogger
5. Inserire il logo


Beh.. vediamo cosa posso raccontarvi :

1. cucino quasi esclusivamente dolci (direi che dal blog si nota) ma la mia grande passione è il salato.. pizze.. focacce.. torte con la pasta sfoglia.. non preparo niente di tutto ciò altrimenti non farei altro che mangiare, invece dei dolci me ne basta un pezzettino.

2. fin da quando sono bambina (chissà perché poi) sogno di andare a BoraBora.. e prima o poi ci andrò.. ve lo assicuro! ^_^

3. adoro leggere.. in libreria ci passerei delle ore.. mi piace guardare le copertine, leggere le trame dei romanzi.. confrontare i vari libri di cucina.. guardare le fotografie e ovviamente comprarli e portarli a casa tutta contenta con la smania di iniziarli a leggere.

4. un giorno mi piacerebbe fare un giro in mongolfiera

5. sono una maniaca dell'ordine, ma in camera mia c'è sempre la rivoluzione.. non riesco ancora a capire il perché visto che metto a posto tutto quello che incontro.. a volte anche quando sono nei negozi raddrizzo le cose esposte se sono storte... ok sono pazza!

6. uno dei dolci che mi diverto di più a preparare sono i muffin perché si possono fare in tantissime varianti.. sono veloci da preparare... hanno sempre un profumo meraviglioso e i pirottini tutti disegnati o colorati mi fanno impazzire!!!

7. l'ho già detto in tutte le occasioni che mi sono capitate.. adoro il giappone.. mi piace.. mi piace.. mi piace.. non posso farci niente.. inutile dire che sogno di andarci. Mi sa che dovrò lavorare duro se voglio andare anche a BoraBora! ^_^






Per il premio I LOVE YOUR BLOG le regole sono queste :
rispondere a 8 domande, ringraziare chi ti ha girato il premio e nominare 15 blog




1. Qual'è la tua rivista di moda preferita? 
non penso di aver mai letto una rivista di moda in vita mia... molto meglio i libri!

2. Chi è il tuo cantante/band preferito? 
ce ne sono tanti.. come gruppo i RedHotChiliPeppers.. poi come cantanti.. Vasco Rossi.. Tiziano Ferro..  Katy Perry.. Michael Jackson e tanti altri anche più "datati"

3. Qual'è la tua you tube guru preferita?
mmm... non ho una youtube guru! ormai si è capito, il mio unico guru è Montersino

4. Qual'è il tuo prodotto make up preferito? 
mi trucco davvero poco.. niente direi.. se dovessi scegliere direi il rossetto perché ha un profumo meraviglioso che adoro fin da quando ero bambina, anche se non l'ho mai usato in vita mia

5. Dove ti piacerebbe vivere?
fondamentale è stare bene con se stessi e le persone che ci circondano.. poi ogni posto sono convinta abbia qualcosa di speciale.. non saprei neanche dire se vorrei restare in Italia o andare all'estero..

6. Qual'è il tuo film preferito?
oddio.. è una domanda alla quale non riesco mai a rispondere.. ne ho visti mai tanti che non riuscirei a scegliere.. diciamo che come film drammatici ce ne sono tanti che mi piacciono e mi sono rimasti nel cuore.. come altro genere di film mi piacciono tantissimo gli horror e il mio preferito è Saw-L'enigmista

7. Quante paia di scarpe possiedi?
non molte.. le scarpe mi piacciono tantissimo.. è forse il capo d'abbigliamento che preferisco e mi incanto a guardare le vetrine, ma compro solo quelle con cui è amore a prima vista e le indosso fino a distruggerle.. 

8. Qual'è il tuo colore preferito?

 il VIOLA in tutte le sue sfumature



Adesso viene la parte difficile.. scegliere 15 blog a cui passare i premi (sceglierò gli stessi blog per entrambi i premi) :

Una gatta in cucina
Un facocero in cucina
Viaggiando Mangiando
Umori in cucina
Happy Cooking
Zampette in pasta
Food & Smile
L'amore in cucina
Cucchiaio e pentolone
La cucina di Federica
Parola di Laura
Vaniglia zenzero e cannella
Dolci a go go
Batuffolando
Acqua e farina

giovedì 10 maggio 2012

Muffin con latticello e gocce di cioccolato

Mi si è aperto un mondo... quello del latticello!
Ho letto solo cose positive sul suo conto, ma dovevo provarlo per crederci davvero!!
Fresco l'ho cercato ovunque senza risultati.. poi grazie a facebook ho scoperto Condolcezza, un negozio a Firenze super assortito di prodotti e accessori per fare i dolci ed è lì che ho scoperto che tenevano il latticello in polvere in comode bustine.. all'occorrenza bastano pochi secondi per prepararlo senza avere il problema della data di scadenza (sempre molto vicina) del prodotto fresco.
L'ho comprato quasi un mese fa (insieme a questi pirottini super consistenti e colorati) e finalmente l'ho provato... non mi sono mai venuti dei muffin così soffici!

Ingredienti per 12  muffin :

325 gr di farina antigrumi Molino Chiavazza
150 gr di zucchero semolato
240 ml di latticello
120 ml di olio di semi di arachide
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo
un pizzico di sale
q.b. di gocce di cioccolato (sostituibili con mirtilli.. mele.. canditi..)


- In una ciotola mescolare lo zucchero semolato con "farina + lievito + bicarbonato + sale" setacciati e mescolare.

- In un altra ciotola sbattere con una frusta l'uovo con il latticello e l'olio di semi.

- Versare gli ingredienti liquidi sopra quelli asciutti e mescolare velocemente dal basso verso l'alto con una spatola fino ad amalgamare bene il tutto.

- Aggiungere a piacere le gocce di cioccolato o qualsiasi altro ingrediente secondo i propri gusti.

- Mettere i pirottini nella teglia da muffin (quella da 12) e riempirli con l'impasto.

- Cuocere nel forno ventilato caldo a 180° per 25 minuti circa.. verificare la cottura con lo stecchino!


Nel forno lieviteranno tantissimo... Una volta cotti e raffreddati saranno super morbidi.. leggeri e buonissimi!



Partecipo alla raccolta di Dolcizie... le mie dolci delizie




e al contest di Mary in cucina




e a quello di Lucia - Tra cucina e pc