lunedì 12 novembre 2012

Krumiri di riso

Si è capito che Luca Montersino è una delle mie grandi passioni?
Dopo tanto tempo, quando lo guardo rimango ancora incantata ad osservare la calma e la precisione che mette nel realizzare tutto quello che fa..

I krumiri... non so perché, ma da bambina mi facevano ridere... chissà cosa mi passava per la testa! ^_^    ora che non mi fanno più ridere.. mi limito a mangiarli!

Se non si era capito, la ricetta (non la spiegazione del procedimento che è scritta a mio modo) è di Luca Montersino presa dal libro "Croissant e biscotti"... la farina di riso dona ai krumiri una consistenza molto particolare. I miei non sono venuti molto "cilindrici", ma piuttosto piatti... vi assicuro che il sapore non ne ha risentito!




Ingredienti
(io rispetto al libro ho fatto mezza dose)

152 gr di burro
170 gr di zucchero a velo
15 gr di miele di castagno
20 gr di uova
11 gr di tuorli
100 gr di latte intero fresco
437 gr di farina di riso
3,8 gr di lievito per dolci






- In una ciotola, usando le fruste elettriche o la planetaria, lavorare il burro con lo zucchero a velo e il miele.

- Aggiungere i tuorli precedentemente uniti alle uova intere e al latte freddo continuando a mescolare

- Unire poi il sale e il lievito in polvere.

- Incorporare infine la farina di riso gradatamente e amalgamare bene il tutto.

- Mettere l'impasto in una sac à poche con la bocchetta stellata/dentellata.

- Foderare una teglia di carta da forno e creare delle strisce di impasto lunghe 5-6 cm.

- Cuocere in forno caldo ventilato a 180° per 12 - 15 minuti circa.



5 commenti:

  1. ciao buoni e che bella foto, quando vuoi passa da me ho un pensierino per te :) Rosalba

    RispondiElimina
  2. Li inzuppavo nel latte quando ero bambina, che bel ricordo che hai risollevato!
    Credo che ti siano venuti perfetti!

    RispondiElimina
  3. mai preparati, ti sono venuti proprio bene, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Cara, complimenti per la ricetta e la foto, mi hai fatto venir voglia di provarli! P.S. sai che non li homai mangiati?! ;)

    RispondiElimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.