giovedì 13 settembre 2012

Torta di carote

E' da tantissimo tempo che volevo "ri"fare la torta di carote.
L'ho fatta la prima volta tanti anni fa.. quando ero decisamente alle primissime armi con i dolci e mi avventuravo nelle cose semplici per non sbagliare.. perché la torta di carote e semplicissima da fare, ma ha un non so che di meraviglioso nel suo sapore e rifarla mi ha riportato alla mente quando ero tutta concentrata a seguire riga per riga la ricetta che mi ero scritta, invece adesso leggo duemila ricette ... non me ne va bene una e le stravolgo secondo le mie esigenze.
Ecco la mia nuova torta di carote.. super soffice.. rivissuta a dieci anni di distanza.





Ingredienti per una tortiera di 26 cm :

300 gr di carote pelate
250 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle
1 bustina di lievito per dolci
180 gr di zucchero semolato
80 gr di olio di semi di arachide
2 uova
q.b. cannella in polvere






- Pelare le carote e grattugiatele con l'aiuto di una grattugia o di un mixer. Tenere da parte.

- In una ciotola mescolare la farina setacciata insieme al lievito. Aggiungere poi la farina di mandorle e le carote grattugiate e mescolare per amalgamare il tutto.

- In un'altra ciotola montare le uova con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso e aggiungere l'olio di semi a filo continuando a sbattere con le fruste.

- Versare il composto montato sulle farina+carote e con movimenti delicati dal basso verso l'alto, aiutandosi con una spatola, amalgamare il tutto.

- Versare l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e cuocere nel forno caldo ventilato a 180° per 30 - 40 minuti... controllare la cottura con lo stecchino.

- Aspettare che il dolce sia completamente freddo per mangiarlo.. si sentiranno meglio tutti gli aromi.

- Una volta freddo spolverizzare con zucchero a velo e tuffarcisi sopra! ^_^




Anche se dalla foto non si capisce, ho cotto la torta nello stampo a silicone a forma di margherita
che ho ricevuto come premio per aver vinto il contest sui buffet di Lucia,
quel fiore al centro del tavolo era una meraviglia.. poi è stato divorato!!!

scusate la foto un pò giallastra, ma erano le 23.00

7 commenti:

  1. A me le torte di carote proprio non piacciono (eppure, non so perchè... io le carote le mangio volentieri!!!)... Comunque, sono felice che lo stampo sia utile e buono... direi che la forma la fa vedere ottimamente... BRAVISSIMA ELISA!!!

    RispondiElimina
  2. a me piace molto la torta di carote, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Ma che bella e che buona la torta di carote!!! sai che in effetti anche io la facevo spesso prima di aprire il blog, ed ora che ci penso non l'ho mai fatta per un post .... la farò con le carotine dell'orto al più presto!

    ps. w il premio di Lucia!!!

    RispondiElimina
  4. Le torte di carote non stancano mai!

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono passato anche io sul tuo blog :) che buona la torta di carote mi ricorda le Camille che mangiavo da piccolo :D
    Ho visto anche che hai raggiunto 100 lettori, che brava! Complimenti :) e non potevo non notare il pane con lievito madre, allora ci vuole un bel panino per il nostro contest :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  6. Un bel pezzo di Torta di carote me lo mangerei proprio!! una ricetta deliziosa!

    RispondiElimina
  7. complimenti per le delizie che prepari e per il tuo bel spazio...mi sono unita ai tuoi lettori,se ti va di ricambiare ti aspetto con piacere nella mia cucina:)

    RispondiElimina

Ciao! Grazie di essere passato/a di qui.. sarò felice di ricambiare la tua visita.